Scarica Ritenuta Dacconto

Scarica Ritenuta Dacconto  ritenuta dacconto

Inoltre, è possibile SCARICARE il modulo in PDF e DOC ed utilizzare il Fac Ricevuta di prestazione occasionale con Ritenuta d'acconto, è una tipologia di. Ritenuta d'acconto prestazione occasionale cos'è, come funziona la ricevuta in bollo, aliquota 20% quando a chi conviene al committente o al. Ritenuta d'acconto (20%) Euro Compenso netto Euro Si prega di accreditare l'importo di Euro .. sul conto corrente presso la Banca . Ritenuta d'acconto: cos'è, come funziona, aliquote, definizione e tutte le regole da conoscere oltre al modello da usare per la collaborazione. Consigli pratici su come semplificare la gestione delle ritenute d'acconto con l' ausilio di un software Erp. Scarica la guida gratuita! Guida pratica per.

Nome: ritenuta dacconto
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 42.15 MB

Capitolo Per quanto riguarda il trattamento in fattura, la ritenuta si applica sul valore comprensivo del compenso fissato con il cliente, degli eventuali rimborsi spese e della rivalsa INPS. È invece esclusa dal calcolo l'eventuale Cassa previdenziale. Come ormai saprai, i professionisti possono essere suddivisi in due categorie, i professionisti senza cassa previdenziale e quelli iscritti ad un albo e quindi dotati di una cassa di categoria.

Discorso diverso per i professionisti che dispongono di una cassa previdenziale di categoria alla quale versare i contributi.

For a better experience, please enable JavaScript in your browser before proceeding. Creatore Discussione notrippolo Data di Inizio 4 Marzo Salve per il sostituto d imposta la ritenuta d acconto è un onere deducibile? Pongo questa domanda in quanto in molti forum ho letto che la ritenuta viene aggiunta agli oneri deducibili e quindi scaricata dal sostituto Anticipatamente grazie.

Ultima modifica: 4 Marzo Buongiorno Il mio commercialista ha sempre dedotto intero importo della fattura comprensivo di ritenuta d'acconto, non vedo nessun motivo per cui non dedurre importo della ritenuta dato che è un costo a tutti gli effetti versati allo stato per conto del percettore infatti il percettore lo potra persino richiedere a rimborso.

Rocco Utente. La ritenuta di acconto NON costituisce onere deducibile dal reddito complessivo, assolutamente!!

La differenza, come si vede, è notevole!! Attenzione dunque. Rocco ha scritto:.

Il sostituto d'imposta non sostiene alcun costo in quanto prima opera trattiene l'importo della ritenuta al sostituito e poi la versa. Trattasi di imposte la cui titolarità dell'obbligazione tributaria è del sostituito. Il sostituto, in base alla legge, non fa altro che sostituirsi appunto al sostituito nell'adempimento dell'obbligazione tributaria.

Ad es. La tua funzione, in qualità di sostituto d'imposta, è quella di sostituirti a lui nell'adempimento dell'obbligazione tributaria.

La disciplina sulle prestazioni occasionali è stata introdotta dalla Legge n. La disciplina del lavoro autonomo occasionale riguarda i soggetti che svolgono esclusivamente attività professionali di carattere intellettuale, per esempio un amministratore di condominio che opera solo nel proprio stabile.

La disciplina del lavoro accessorio riguarda invece attività non continuative legate a un rapporto con un committente stabilito, per esempio uno studente che nel fine settimana lavora in un negozio.

In questa guida facciamo riferimento al lavoro autonomo occasionale. In questi casi il collaboratore è tenuto formalmente a emettere una ricevuta per la prestazione eseguita.