Scaricare Chemsketch

Scaricare Chemsketch  chemsketch

ChemSketch, download gratis. ChemSketch Disegna strutture molecolari per l'insegnamento in 2D o 3D. ChemSketch (altresì conosciuto come. Scarica ChemSketch gratis, un software didattico pensato per gli studenti di Chimica. Disegna facilmente strutture molecolari utilizzando ChemSketch. Prima di scaricare ChemSketch è necessario registrarsi come utente al sito web: il tasto Download corrispondente al software ACD/ChemSketch Freeware. In questa pagina del sito viene proposto un tutorial che spiega come usare ChemSketch, il famoso programma, distribuito dalla ACD LABs, utile non solo per. ChemSketch free download. Get the latest version now. Un programma di disegno che permette di disegnare strutture chimiche.

Nome: chemsketch
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 36.35 MB

Permette inoltre di aggiungere idrogeni alle molecole ottenendo diversi gradi di protonazione in funzione del pH scelto. Davvero notevole!

La sua interfaccia grafica naturale è Avogadro. E' adatto anche a visualizzare il risultati del docking molecolare. Permette di generare immagini di grande qualità grafica con una buona resa di luci, ombre, riflessi e colori. Nel sito ufficiale si trova una galleria di immagini e una documentazione completa, nonchè alcuni tutorial.

Oggi la chimica non è fatta solo di provette, becker e bilance: in laboratorio è sempre più indispensabile ricorrere al computer per fare simulazioni, analizzare ed archiviare dati.

Ed è anche finito il tempo di disegnare a mano le molecole! Cosa posso fare con ChemSketch?

Potenzialmente qualsiasi cosa abbia a che fare con la chimica. Il programma è maggiormente utilizzato per creare le strutture di molecole anche complesse: in questo campo, ChemSketch è davvero molto versatile, ricco di funzionalità e abbastanza facile da usare. Il pacchetto di ChemSketch comprende anche un utilissimo visualizzatore 3D per le nostre molecole che usa diversi modelli di rappresentazione.

Software chimica

È inoltre possibile con un solo clic, ottenere il nome sistematico della molecola, elaborato dal programma secondo la nomenclatura universale IUPAC. Ottenere ChemSketch. Le versioni Il programma, distribuito da ACD Labs , è scaricabile gratuitamente in una versione freeware dal sito del produttore.

Per avere accesso alla pagina di download è necessario registrarsi , fornendo un indirizzo email valido, a cui verrà inviato immediatamente un link da seguire per completare la registrazione. Una volta ottenuto il login, il programma è scaricabile a questo indirizzo.

ChemSketch è disponibile solo in inglese. Il prezzo è probabilmente giustificabile dal momento che la versione completa offre molte funzionalità non comprese in quella gratuita: solo per citarne alcune, è offerta la possibilità di ottenere una struttura molecolare semplicemente ricercando il nome della sostanza nel vastissimo ed aggiornato database di ACD Labs, e la possibilità di esportare le proprie creazioni in formato PDF, cosa preclusa nella versione freeware.

Installazione L'installazione del programma non pone alcun problema, sarà infatti sufficiente accettare la licenza proposta e cliccare un paio di volte su Next. Una volta terminata l'installazione avviamo ChemSketch per iniziare a conoscere i comandi e le opzioni disponibili. All'avvio saremo accolti dallo splash screen del programma Il piano di lavoro Ecco come si presenta la schermata principale del programma.

Pagine che usano questo file

È possibile lavorare in due modalità, selezionabili scegliendo tra Structure e Draw; la modalità Structure è quella che tratteremo principalmente in questo articolo, ed è appunto quella che ci consente di disegnare le strutture, mentre la modalità Draw offre altre possibilità, come quella di allestire schemi di attrezzature da laboratorio, accompagnate da disegni e commenti in questa modalità è possibile anche allestire il profilo energetico di una reazione.

Come possiamo osservare, nella modalità Structure sono disponibili tutti gli strumenti utili, raccolti in tre barre, una orizzontale Structure Toolbar e due verticali a destra: Reference Toolbar, a sinistra Atoms Toolbar. Vediamo quali sono i comandi disponibili, e soprattutto come utilizzarli in piccoli tutorial.

Gli strumenti della Structure Toolbar Nella Structure toolbar sono raccolti tutti gli strumenti utili ad impostare la struttura che ci apprestiamo a disegnare. I primi tre consentono rispettivamente di selezionare e spostare, ruotare la molecola sul piano, ruotare la molecola nelle tre dimensioni. Di certo il primo è quello di gran lunga più importante, e ci consente di selezionare un solo atomo, un solo legame, o di effettuare estese selezioni a cui applicare trasformazioni oppure eliminare tutto con un colpo di CANC.

Il quarto pulsante è un pratico lazo-tool che permette di effettuare rapidamente una selezione; non è certamente adatto per modifiche che richiedono precisione. Visto che la chimica si legge proprio come un normale testo, da sinistra verso destra, lo strumento Draw Normal consente di creare una catena di atomi di carbonio, ad esempio, se è selezionato nella Atom Toolbar tale elemento che si sviluppa da sinistra verso destra.

Questo strumento è anche utile per disegnare Molecole cicliche con un numero di atomi "insolito", cioè che non sia penta o esa atomica per questi cicli è disponibile un rapido comando nella Reference Toolbar.

Come procedere: è sufficiente disegnare una catena del numero stabilito di atomi, e poi collegare l'ultimo atomo a quello su cui l'anello dovrebbe chiudersi, selezionare l'intera struttura e cliccare su Clean Structure. Draw Continuous permette invece di disegnare una catena di atomi "continua", cioè che invece di procedere verso destra, tende a chiudersi ad anello.

ChemSketch

Draw Chains consente di disegnare con un solo clic una catena di atomi lunga a piacimento: è sufficiente cliccare nel punto dove la catena deve iniziare e trascinare nella direzione desiderata. Disegniamo ad esempio la molecola della lisina, un amminoacido presente in tutte le proteine.

Leghiamo al C2 un gruppo amminico: sempre con questo strumento attivo, selezioniamo nella Atom Toolbar l'azoto N e clicchiamo sul C2. Infine sostituiamo il carbonio terminale C7 con un altro gruppo amminico. Per sostituire un atomo con un altro all'interno di una catena, dovremo tenere attivo il comando Draw Normal, quindi cliccare sull'atomo da sostituire. La stessa procedura è stata applicata per sostituire il carbonio con lo zolfo nella molecola precedente.

Piano Lauree Scientifiche (PLS) | Dipartimento di Chimica

Tutti gli step descritti sono illustrati nell'immagine in alto. Definire alcune proprietà dei legami I successivi quattro comandi permettono di definire alcune proprietà dei legami. Il comando Up stereo bond permette di marcare un legame in modo che esso sia interpretabile come diretto "verso l'osservatore", mentre il comando Down stereo bond di marcarlo come diretto "lontano dall'osservatore". Sicuramente chi mastica un po' di chimica li avrà riconosciuti dall'icona. Come possiamo utilizzarli?

Disegniamo questa semplice molecola, prima formata solo da uno scheletro di atomi di carbonio, poi andiamo a sostituire con il metodo già visto i gruppi di atomi; usiamo quindi lo strumento Draw Normal per ottenere la struttura di base, poi selezioniamo prima l'idrogeno H e poi l'ossigeno O e li andiamo a sostituire nelle posizioni indicate.

A questo punto applichiamo le convenzioni della proiezione di Fischer, attivando prima il comando Up stereo bond, e poi Down stereo bond.

Come si usa ChemSketch

Accanto troviamo il comando Coordinating bond, che ci permette di inserire legami di coordinazione ossia legami in cui il doppietto di elettroni che forma il legame è fornito da un solo atomo nella nostra struttura. Lo ione ammonio, una tipica molecola che presenta questi legami. Per rendere la molecola più chiara, possiamo scegliere di mostrare gli atomi di idrogeno legati all'atomo centrale, che in generale per convenzione non sono mai disegnati.

Nel menu Tools, selezioniamo Add explicit hydrogens. Disegnare molecole più complesse Per applicare la funzione del prossimo comando possiamo provare a disegnare insieme una semplice molecola: quella dell'aspirina.

Assicurandoci di aver selezionato nella Atom Toolbar il carbonio, selezioniamo lo strumento Draw Continuous, e disegniamo un esagono; una volta terminato clicchiamo su tre dei sei legami per trasformarli in legami doppi. Aggiungiamo quindi le catene laterali, usando lo strumento Draw Continuous e a seconda dei casi sostituiamo il carbonio con l'ossigeno; trasformiamo infine i legami singoli in legami doppi, nelle posizioni opportune.

Una volta ottenuta la struttura della molecola, usiamo il comando Solid Delocalization Curve, applicandolo all'anello esagonale benzenico che abbiamo disegnato: una volta ottenuta una selezione comprendente solo l'anello, clicchiamo su tale comando per ottenere la rappresentazione dei legami delocalizzati, che rappresentano una caratteristica tipica di queste molecole.

Disegnare una reazione chimica usando l'apposita simbologia Cerchiamo di disegnare una reazione mettendo in pratica quello che abbiamo visto fin ora.

Guida a ChemSketch: la chimica per PC

Altre funzionalità utili includono la generazione dei nomi fino a un massimo di 50 strutture atomiche e 3 anelli , i rapporti di generazione e la visualizzazione di strutture 2D e 3D. Fornisce anche riconoscimento di tautomeri e accesso a motori di riccerca come PubChem, eMolecules e ChemSpider, ottime fonti di dati per gli studenti o appassionati di chimica.

Ci sono anche alcune funzionalità avanzate disponibili sulla versione a pagamento, ma non in quella gratuita, ma queste mancanze sono percepibili solo se si usa ChemSketch davvero a fondo.

Pro: gratis, interfaccia semplice, funzionalità interessanti. Contro: non tutte le funzionalità sono disponibili, non esiste una versione Mac, alcune delle funzioni di editing sono difficili da raggiungere. Conclusione: Questo software molto conosciuto è ottimo per l'uso domestico ed educativo, ed è sufficientemente potente anche per chi lavora con la chimica.